Consultazione pubblica Linea Guida Verifiche di Sicurezza elettrica


 

 linea-guida-vds

A conclusione del lavoro del Gruppo interassociativo composto da AIIC (Associazione Italiana Ingegneri Clinici), AIIGM (Associazione Italiana Impianti Gas Medicali), ANTAB (Associazione Nazionale Tecnici Apparecchiature Biomediche) e ANTEV (Associazione Nazionale Tecnici Verificatori),  diamo il via alla consultazione interassociativa del documento sulle Verifiche di Sicurezza delle Apparecchiature Biomediche, che trovate al seguente link:

http://img.musvc1.net/static/45789/documenti/6/ListDocuments/LINEA%20GUIDA%20VERIFICHE_CONSULTAZIONE.pdf

Il periodo di consultazione durerà fino al 7 maggio 2017 e la raccolta dei commenti potrà essere effettuata tramite il link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSc8Y0KbRiDeUfmEBMwgAmN7lGLiN_VBZJrG5Be2Bh3ihi7YSQ/viewform

AIIC & Edu-Care: Corsi di Formazione 2017 – Apparecchiature Elettromedicali


AIIC & Edu-Care: Corsi Formazione 2017 – Apparecchiature ElettroMedicali


Edu-Care

AIICAIIC in collaborazione con EDU-CARE co-organizza una serie di Corsi di formazione in materia di apparecchiature elettromedicali.

Il riconoscimento di 8 CFP al presente evento è stato autorizzato dall’Associazione Italiana Ingegnere Clinici che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.Accreditamento CFP richiesto per i periti industriali del Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Milano e Lodi.La partecipazione a questo corso rappresenta formazione riconosciuta per la richiesta di livello ANTEV per gli argomenti in esso trattati.

I corsi si svolgeranno presso S.L.T. srl sita in Via Torino, 30 20063 Cernusco sul Naviglio (MI)

La quota di iscrizione comprende i pranzi di lavoro e la fornitura delle dispense in formato cartaceo.

E’ previsto uno sconto del 15% per associati AIIC, ANTEV, ANTAB, inoltre per i soli soci AIIC è previsto uno sconto del 50%  per i moduli 4, 5, 6, 7 ed 8.
Sconto del 15%, inoltre, a tutti i clienti che abbiano acquistato uno strumento da SLT negli ultimi 12 mesi.

Docenti

  • ing. V. Ventimiglia
  • dr. C. Carraro

Per Informazioni

Valentina Stampi
telefono: 02-48464064
email: valentina.stampi@slt.eu.com
sito web: www.slt.eu.com

Patrocinio

Antab
EventoPatrocinato

Corsi

Pubblicata la traduzione “Top 10 dei rischi legati alle tecnologie sanitarie per il 2017” di ECRI Institute


top-ten-2017AIIC ha presentato durante la IX Conferenza Nazionale sui Dispositivi Medici in corso a Roma, il documento ECRI sulla “Top 10 dei rischi legati alle tecnologie sanitarie per il 2017”.

Le tecnologie sanitarie possono anche generare rischi ed errori, se soggette a scarsa manutenzione o non correttamente utilizzate. L’istituto americano ECRI (Emergency Care Research Institute), creato negli anni ’60 a Philadelphia, dedica la sua azione internazionale proprio ad analizzare i rischi legati all’uso delle tecnologie sanitarie, ponendole in stretta relazione con la sicurezza dei pazienti. Ogni anno ECRI pubblica il suo Health Technology Hazard, report che offre agli operatori la sintesi dei dieci rischi più attuali tra quelli legati alle tecnologie sanitarie.

Per l’Italia il report ECRI è pubblicato dall’Associazione Italiana Ingegneri Clinici, che ha con l’Istituto una relazione di stretta collaborazione finalizzata allo sviluppo di progetti congiunti in ambito health-safety.

Le voci della  classifica si  basano su esperienza e conoscenza acquisita tramite conduzione di indagini su incidenti, test sui dispositivi medici, osservazione di procedure e valutazione di prassi ospedaliere, revisione della letteratura, audit e discussioni con clinici, ingegneri clinici, manager della tecnologiaaddetti agli acquisti, amministratori ospedalieri e fornitori di dispositivi”.

Scarica il documento: hd-top-10-hazards-2017-italian-exbrief-finale

AIIC partecipa alla IX Conferenza Nazionale sui Dispositivi Medici


Come ogni anno nel mese di dicembre si svolge la Conferenza Nazionale sui Dispositivi Medici, giunta alla sua IX edizione anche quest’anno AIIC avrà un ruolo importante nella Conferenza Nazionale sui Dispositivi Medici.

La Conferenza si terrà i prossimi 19 e 20 Dicembre 2016 presso l’Auditorium Antonianum di Roma, e prevede sessioni e workshop di approfondimento sui Dispositivi Medici ai quali saranno chiamati a prendere parte tutti gli attori del sistema, tra i quali la nostra Associazione.

Diverse le iniziative che vedono il coinvolgimento di AIIC, a conferma di un ruolo di primo piano assunto ormai dall’associazione nella manifestazione istituzione di riferimento in tema di dispositivi medici: due sessioni organizzate in collaborazione con AIIC e la presenza dello stand dell’Associazione.

“Nuovi Scenari alla luce della  nuova normativa per l’autorizzazione all’installazione di   apparecchiature  a risonanza magnetica ad alto campo” Sessione in collaborazione con AIIC –  lunedì 19 dicembre, ore 12:00-13:15, Sala San Bernardino da Siena

“Presentazione ufficiale I Rapporto sulle Grandi Apparecchiature” Sessione in collaborazione con AIIC, martedì 20 dicembre ore 09:15-10:45, sala San Bernardino da Siena

Martedì 20 dicembre alle 10:45, Stefano Bergamasco, Vicepresidente AIIC, presenterà la traduzione italiana del Report sui principali rischi tecnologici per il 2017 di ECRI Institute, conferma della collaborazione instaurata dall’Associazione con interlocutori istituzionali ed autorevoli come ECRI.

Nella sessione “Dispositivi medici e riduzioni infezioni ospedalieri” alle ore 10:50 in Sala San Bernardino da Siena interverrà l’Ing. Gasperoni, rappresentante AIIC.

Infine sempre martedì alle ore 14:30 nella sessione dedicata a “Innovazione nel settore dei dispositivi medici” si parlerà di strumenti innovativi per quanto riguarda i Medical Devices, che vede tra i suoi interlocutori anche Lorenzo Leogrande, Presidente AIIC.

STAND  AIIC: AIIC sarà presente con un proprio stand presso il quale verrà distribuita la versione tradotta in italiano del “Top 10 Health Technology Hazards for 2017” di ECRI Institute, frutto della consolidata collaborazione con l’istituto statunitense.

 Per informazioni e registrazione consultare il sito:

http://forumdm.it/ix-conferenza-nazionale-sui-dispositivi-m/program

Apertura III Bando AIIC per Borse di Studio


Anche per l’A.A. 2016/2017  AIIC attiva la terza edizione del Bando di selezione per l’assegnazione di contributi economici al fine di supportare la partecipazione dei propri soci ai percorsi formativi, quali master e corsi di perfezionamento, oggetto delle convenzioni realizzate con i principali atenei.

Il numero dei percorsi formativi inseriti in questa terza edizione del bando è in costante crescita per mettere a disposizione un più ampio ventaglio di tematiche, che comprendono, oltre l’ingegneria clinica,  anche l’HTA, il risk management, il management sanitario e la sicurezza in ambito sanitario.

L’intento dell’Associazione è quello di contribuire alla formazione dei soci, con particolare attenzione per i più giovani, e favorire l’aggiornamento e l’approfondimento di tematiche di interesse per la professione di ingegnere clinico.

AIIC, come di consueto,  ha riservato  una somma di 15.000 euro da destinare al finanziamento dei contributi economici per i soci che risulteranno vincitori del Bando di selezione, che sarà attivo fino al 16 dicembre 2016.

Bando: bando-di-selezione-per-contributi-economici-2016-2017

Domanda di partecipazione: domanda-ammissione

AIIC partecipa al Forum del Middle Management con FIASO


AIIC partecipa al Forum del Middle Management con FIASO


fiasoConfronto permanente tra Associazioni e Società scientifiche per investire sulle leve del futuro della nostra sanità

Valorizzare il ruolo del middle management in sanità, definendone percorsi formativi e di carriera per investire oggi sui leader aziendali di domani. È con questo ambizioso obiettivo che la FIASO, la Federazione di Asl e Ospedali, dà il via ai lavori del “Forum del middle management delle Aziende sanitarie”. Una tappa importante del percorso avviato nel luglio scorso, quando aggiornando il proprio Statuto all’articolo 2 la Federazione si è assunta l’impegno di promuovere “forme di rappresentanza del top e del middle management attraverso la costituzione di un forum permanente, al quale possono aderire società scientifiche, associazioni professionali, nonché singoli professionisti che operano o abbiano operato nelle Aziende sanitarie”.

 

Oltre ai Dg aderenti a FIASO, ai lavori del Forum parteciperanno otto associazioni e società scientifiche rappresentative del middle management in sanità, dagli ingegneri ai medici, dagli architetti ai farmacisti ospedalieri, dagli economisti ai professionisti dei sistemi informativi, solo per citare alcune aree professionali.

“Il Forum – spiega il Presidente della FIASO, Francesco Ripa di Meana –  si prefigge di partire dalla definizione dei fabbisogni formativi per avviare poi l’aggiornamento dei responsabili dei tanti servizi strategici delle nostre Aziende. Un lavoro che insieme alle numerose associazioni e società scientifiche che hanno aderito al Forum si prefigge un altro ambizioso obiettivo: quello di preparare le nuove leve chiamate ad innovare dal vertice la gestione aziendale”.

Tra gli obiettivi del Forum:

  • costruire un centro rappresentativo e di riferimento per la cultura manageriale in sanità
  • favorire il confronto tecnico sulle questioni emergenti di politica sanitaria
  • definire e valorizzare profili e percorsi professionali del management
  • valorizzare le esperienze dei professionisti sul tema dell’innovazione
  • favorire la collaborazione tra le associazioni partecipanti al Forum

Obiettivi che verranno perseguiti attraverso la promozione di progetti che valorizzino il management in sanità, la partecipazione all’attività scientifica di FIASO, la definizione di criteri di accreditamento professionale e dei percorsi di carriera gestionale.

Alla rilevazione delle competenze del middle management sarà parallelamente accompagnata quella relativa al top, con il duplice obiettivo di definire percorsi di carriera interni attraverso l’aggiornamento professionale, individuando contestualmente quelle aree di competenza del middle management che possono assumere rilievo anche per il vertice aziendale.

Per il biennio 2016-17 il Forum punta alla realizzazione di uno studio analitico sulle aree critiche del comparto professioni e dirigenza, in particolare sui temi delle competenze, della organizzazione gestionale, degli spazi di carriera, della formazione, dei meccanismi di controllo e delle forme di concertazione e gestione strategica.

L’investimento nel middle management, documentano decine di ricerche internazionali, migliora le performance dell’organizzazione, non da ultimo rafforzandone il senso di appartenenza e identità”, commenta il coordinatore del Forum, Valerio Fabio Alberti, Dg della Asl To2 e Past President FIASO –Gli stessi frutti – conclude – può farli maturare nella nostra sanità, soprattutto se consentirà di superare vecchi e oramai anacronistici steccati tra responsabilità cliniche e manageriali. Perché la buona gestione fa bene alle nostre Aziende e ai cittadini che a loro affidano le risposte ai propri bisogni di salute”.

L’elenco delle Organizzazioni partecipanti al Forum:

  • AIIC, Associazione italiana ingegneri clinici
  • AIRESPSA, Associazione Resp. Servizi di prevenzione e protezione in ambiente sanitario
  • AISIS, Associazione italiana sistemi informativi in sanità
  • CARD, Confederazione associazioni regionali di distretto
  • SIAIS, Società italiana dell’architettura e dell’ingegneria per la sanità
  • SIFO, Società italiana di farmacia ospedaliera
  • SIHRMA, Società italiana degli healthcare manager
  • SIMM, Società italiana medici manager

 

AIIC rinnova le convenzioni con i principali atenei per l’A.A. 2016/2017


AIIC rinnova le convenzioni con i principali atenei per l’A.A. 2016/2017


convenzionoiAIIC rinnova anche per l’Anno Accademico 2016/2017 le convenzioni con i principali atenei italiani al fine di incentivare e promuovere la formazione post laurea dei propri soci.

Grazie al crescente numero di adesioni delle diverse università all’iniziativa AIIC, tutti i soci hanno a disposizione un più ampio ventaglio di possibilità per poter usufruire di quote di iscrizione ridotte relativamente a diversi percorsi formativi.

Obiettivo di AIIC, come noto, è quello di realizzare delle convenzioni al fine di favorire la formazione, l’aggiornamento e la partecipazione dei propri soci ai Master ed ai corsi di perfezionamento che affrontino tematiche relative all’Ingegneria Clinica, al Management Sanitario, alla Valutazione delle Tecnologie e al Risk Management.

Nel documento in allegato è possibile consultare l’elenco completo dei percorsi formativi convenzionati ed i dettagli delle agevolazioni

Documento allegato: convenzioni-aiic-a-a-2016-2017

AIIC partner di Aboutpharma Digital Awards 2016


AIIC partner di Aboutpharma Digital Awards 2016


aboutpharmaSi apre uffi cialmente la quarta edizione degli AboutPharma Digital Awards, il riconoscimento più ambito per i progetti di comunicazione digitale in ambito sanitario e farmaceutico.

Sono ammessi al Premio tutti i progetti digital ideati e/o sviluppati da:

  • industrie farmaceutiche
  • produttori di dispositivi medici
  • pubbliche amministrazioni sanitarie
  • centri di ricerca e Università
  • associazioni di pazienti
  • software companies, start up, agenzie di comunicazione

Leggi tutto nel documento allegato.


Data: 26 ottobre 2016
Sito: http://www.aboutpharmadigitalawards.com/
Documento allegato: leaflet-da-2016